Staff

Direzione Artistica

Matteo Bianchi

Matteo Bianchi, classe 1987, si è laureato in Lettere Moderne a Ferrara; oggi si sta perfezionando in Filologia moderna e contemporanea presso la Magistrale di Ca’
Foscari. È caporedattore delle Edizioni Kolibris, si occupa di ufficio stampa e collabora anche con il quotidiano “la Nuova Ferrara”, “GeaArt”, “SITI – Unesco World Heritage Sites Journal”, “QuiLibri” (La Vita Felice, Milano), e online con “Poesia 2.0”, “Tellusfolio” e “generAzione rivista”. Ha pubblicato le raccolte Fischi di merlo (Edizioni del Leone 2011, Premio Turoldo ’11, Premio Rabelais ’11) e Poesie in bicicletta (Este Edition 2007, Premio Lascito Niccolini ’10). Ha inoltre ottenuto buoni risultati in vari concorsi letterari per l’inedito – a livello nazionale – vincendo le edizioni del Premio Caput Gauri ’09 e ’06. Suoi testi, dalle liriche alle interviste, alle argomentazioni critiche, sono apparsi in varie antologie edite da Kairòs, LietoColle e Giulio Perrone, sui quotidiani “il Resto del Carlino” e “Corriere delle Alpi”, in periodici cartacei quali “Tratti”, “Il Segnale”, “Periferie”, “Secondo Tempo”, “Letteraria” di Alegre, “Poesia” di Crocetti e sull’italo-svizzero “Bloc notes”, e online tra cui “Letteratura” di Rai Educational, “Poesia” di Rainews e “l’Unità”. È curatore del blog d’autore “inedito zero” su Repubblica.it – http://ineditozero-ferrara.blogautore.repubblica.it/ –, della rubrica “La Città dei Silenzi” sull’Annuario di Tellus, e con Chiara De Luca dell’antologia online Italian Contemporary Poets – www.edizionikolibris.com/italian_contemporary_poets.htm –. Gianmarco Busetto ha interpretato sue poesie nell’audio-raccolta Con altra voce. Ventiquattro poesie. Cura In gran segreto, rassegna annuale di poesia contemporanea a Ferrara e nel 2009 ha fondato l’Associazione Culturale “Gruppo del Tasso” – www.gruppodeltasso.it –. Ha curato la rubrica “Poesie al telefono” di Radio Bocconi, emittente dell’università milanese.

Alessandra Trevisan

Alessandra Trevisan è nata a Mestre, Venezia nel 1987; laureata in Lettere nel 2010 presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia con una tesi dal titolo ‘Immagini di maternità nella narrativa di Valeria Parrella’ attualmente frequenta la magistrale in Filologia e letteratura italiana. Dal 2004 e con continuità post-diploma ha preso parte a progetti culturali di vario genere: con il collettivo culturale studentesco del liceo ‘U. Morin’ di Mestre “Spritz Letterario” coordinato da Maria Grazia Bonato, ha organizzato ‘cene letterarie’ e ‘panini letterari’ con giovani scrittori, sociologi, artisti, nonché il consueto ‘Bivacco Letterario’ che ogni anno a giugno ha sede presso il Centro Culturale Candiani, nel cuore della città. Ha incontrato negli anni WU MING, TIZIANO SCARPA, ALDO NOVE, SIMONA VINCI, VITALIANO TREVISAN, ENRICO BRIZZI, GIUSEPPE CULICCHIA, GIUSEPPE CALICETI, RAUL MONTANARI, GIANFRANCO BETTIN, PULSATILLA, MARCO ROSSARI, MARCO PAOLINI, e molti altri.Dal 2004 partecipa al Festivaletteratura di Mantova, presso il quale ha avuto il piacere di cimentarsi con attività quali Blurandevù (dal 2006 al 2008), che riunisce un gruppo di giovani volontari responsabili e conduttori di eventi con protagonisti internazionali; ha lì incontrato CARLO LUCARELLI, MICHELE SERRA, PAOLA MASTROCOLA, LELLA COSTA, CRISTINA DONÀ, DAVIDE SAPIENZA, FEDERICO MOCCIA, GIANCARLO DE CATALDO, DACIA MARAINI, FOLCO TERZANI, SAMUELE BERSANI, FILIPPO TIMI, EDOARDO ALBINATI, GIUSEPPE CEDERNA, NEIL GAIMAN, SERENA VITALE, DANIELE SILVESTRI, GHERARDO COLOMBO, PATRIZIO ROVERSI, FABRIZIO GATTI, CLARA SERENI; dal 2009 svolge presso il festival attività di redazione.
Dal 2010 svolge attività di ufficio stampa per il famoso Circolo Culturale Caligola di Mestre, che da oltre trent’anni organizza concerti jazz in città e nella provincia di Venezia (www.caligola.it). Ha collaborato dal 2008 al 2012 con generAzione rivista (www.generazionerivista.com), bimestrale di letteratura online di cui è stata tra i membri fondatori. Dal 2010 ha collaborazioni attive anche con Toylet (www.toylet.it), blog milanese, e ‘corrente improvvisa’ (correnteimprovvisa.blogspot.com), blog letterario ferrarese di nascita che raccoglie aspiranti scrittori da tutta Italia. Dal 2011 scrive per le riviste veneziane Edizioni Apemon e Glindomabili e cura con Maddalena Lotter una rubrica dal titolo ‘Come leggono gli Under 25’ sul blog letterario «Poetarum Silva». Dal 2008 è speaker di Radio Ca’ Foscari, radio web di ateneo, e co-autrice di programmi quali Il Mal D’Estro (dal 2008 ad oggi), Black Brown and Beige (2009-2010) e con la poetessa Anna Toscano di Virgole di poesia (dal 2010 ad oggi http://www.radiocafoscari.it/virgole/). Ha inoltre partecipato, negli anni, a corsi di scrittura creativa e concorsi letterari. Un suo saggio sul romanzo L’Arte della gioia di Goliarda Sapienza è in pubblicazione in una raccolta per la casa editrice Aracne. Oltre ai festival letterari quali PordenoneLegge e Fiera del Libro di Torino, frequenta mostre d’arte, cinema d’essai, jazz club e festivals musicali di varia natura. Amante della musica da sempre infatti, dal 2008 si è avvicinata al jazz attivando collaborazioni con musicisti del Nordest e partecipando a festivals nel territorio del veneziano. Da aspirante cantautrice invece ha negli ultimi anni avviato progetti di musica originale nei quali è cantante e autrice di testi; l’ultimo, nato nel 2010, è TW/Two Women (www.reverbnation.com/twtwowomen) con Irene Brazzolotto. E’ segretario del Gruppo del Tasso.

Organizzazione

Annalisa Ferrari

È ferrarese da sempre. Sociologa, si occupa di comunicazione presso un Gruppo Assicurativo-Bancario. Consigliera Comunale nell’attuale Legislatura, si occupa anche di politiche di genere e, in particolare, del linguaggio della politica in ottica di genere. L’amore verso la poesia e la propria città, contesto poetico ideale, l’ha spinta a promuovere questa rassegna di poesia che si snoderà per tutto il 2012 e che già confida possa inserirsi stabilmente nell’anima, nelle proposte e nelle aspettative culturali della città tutta, attualizzandone la sua dimensione concretamente poetica.

Alberto AmorelliAlberto Amorelli

Alberto Amorelli è nato a Portomaggiore (FE) nel 1979 e vive a Ferrara. Ha conseguito nel 2004 il Diploma di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali all’Università degli Studi di Ravenna. Ha lavora come coordinatore di mostra presso il Museo Palazzo dei Diamanti gestito da Ferrara Arte. Ha collaborato come giornalista freelance e redattore a diverse riviste su carta e online: “Ferrara&Ferrara”, “UnPoDiVersi”, “Occhiaperti.News”, “Fatti di Carta”. Nel 2003 ha conseguito il terzo premio per la sezione Prosa edita del Premio Gianfranco Rossi per la Giovane Letteratura. Nel 2005 è stato componente della giuria per la selezione del giovane scrittore da inviare in quanto ferrarese alla Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo, a Napoli. Nel 2001 ha pubblicato la raccolta poetica Allegre malinconie, Este Edition. È vicepresidente dell’Associazione Culturale “Gruppo del Tasso” e organizza eventi in collaborazione con la Biblioteca Comunale Ariostea della sua città.

Eleonora RossiEleonora Rossi

Eleonora Rossi è nata a Ferrara il giorno degli Angeli Custodi del 1971. Laureatasi in Lettere Moderne a Bologna con una tesi sui libri di viaggio, è insegnante e scrive per passione. Giornalista pubblicista, dal 1997 è collaboratrice de “il Resto del Carlino” e di altre riviste, e dal 2006 è entrata a far parte del comitato editoriale de “l’Ippogrifo”. La sua scrittura è stata apprezzata in diversi concorsi letterari, tra i quali il Premio G. Rossi per la Giovane Letteratura, il Premio San Maurelio (nei quali le è stato assegnato il primo premio), il Premio di poesia Città di Vignola, il Premio Una favola al castello. Ha collaborato alla stesura della Guida del pellegrino in terra ferrarese e ad altre pubblicazioni legate alla sua città. Nel 2009 ha pubblicato alcune poesie nell’antologia Sedici poeti ferraresi emergenti (Liberty house), a cura di Gianna Vancini, e la sua poesia Fu l’amore è stata inserita nell’antologia Parlami d’amore, Ferrara a cura di Giovanni Negri. Nel 2010 è stata premiata al concorso letterario San Giacomo e alcune sue poesie sono state pubblicate nell’antologia Non abbiate paura. Nell’ottobre 2011 il testo Giuliano e il blu è stato inserito nel volume Julianeo (Liberty house). Sempre nel 2011 il saggio critico La poesia crea una seconda volta l’universo è stato segnalato al premio G. Rossi per la Giovane Letteratura e nella primavera del 2012 è stato pubblicato in un’antologia dedicata allo scrittore ferrarese. Recentemente è uscita la sua opera prima, Le sette vite di Penelope (LietoColle, 2012), che raccoglie composizioni scritte dal 2005.

Alessandro Tagliati

È nato a Copparo nel 1953. Recita da tempo presso il Centro Teatro Universitario di Ferrara, e prima con la compagnia del Teatro Nucleo. Per più di vent’anni ha scritto cronache locali sui quotidiani della provincia. Da quando ha smesso, a poco a poco ha cominciato a scrivere di fantasia, e gli sembra di essere tornato alla realtà. Gli piacciono le storie: ascoltare, leggere, raccontare, annusare, toccare, vedere, camminare. Nel 2011 ha pubblicato due racconti in Il foglio bianco, antologia di opere prime a cura di Davide Bregola. Di recente ha partecipato ad un romanzo collettivo sotto la guida di Massimo Carlotto.

Fotografo

Alessio BranchiniAlessio Branchini

Nato a Ferrara nel 1980, città in cui si è laureato in Biologia Molecolare e ha successivamente conseguito il Dottorato in Biochimica. Lavora come ricercatore presso l’Università degli Studi di Ferrara, nella Sezione di Biochimica e Biologia Molecolare. È sposato con Laura dal 2010, con la quale condivide la passione per la musica, i libri e la fotografia. Da sempre interessato alla fotografia e affascinato dall’arte figurativa che essa rappresenta, da cinque anni coltiva questa passione come fotografo amatoriale, parallelamente alla grande passione per i viaggi, fonte immediata di ispirazione dei suoi scatti itineranti, insieme alla splendida cornice della città estense. A livello locale ha partecipato ad alcune esposizioni di fotografie e alla Maratona Fotografica organizzata a Ferrara nel 2012 dall’Associazione Feedback, di cui ha vinto il premio del pubblico (scatti visibili al seguente link). Da un anno collabora con l’Associazione Culturale “Gruppo del Tasso” di Ferrara (visibile anche sul seguente profilo facebook e blog CorrenteImprovvisa).

Collaboratori

Libreria Sognalibro

La libreria, situata nel centro storico di Ferrara, a pochi passi dal Duomo e dal Castello estense, è attiva dall’anno 2003.Qui si possono trovare libri di storia e cultura locale, ma anche affascinanti libri illustrati per l’infanzia, cataloghi d’arte, saggistica e manualistica. Sognalibro è concessionaria da alcuni anni di alcune importati e prestigiose case editrici tra cui FRANCO MARIA RICCI e OLSCHKI. Accanto alle attività relative alla vendita di libri la Sognalibro ha da poco avviato una propria attività editoriale dedicata alla storia e alle tradizioni della città di Ferrara.

Mail

Mail

Annunci